È in corso il tour primaverile dei Verdena, altri giri, e nuove emozioni, per i fan che impazzano e fanno registrare sold out in prevendita per tutte le tappe.

Il ritorno dei Verdena era stato sollecitato parecchio in questi anni, era infatti uscito nel 2011 l’album Wow, di tempo ne è passato da allora, ma chi li conosce bene, conosce anche i lunghi silenzi e la loro minuziosità nel lavoro. Il risveglio artistico, a lungo desiderato, è così arrivato con il loro sesto album Edkadenz Vol. 1, pubblicato il 27 gennaio scorso dalla Black Out/Universal, a cui ha fatto seguito il tour invernale.

Ad ogni ennesimo ritorno di qualsiasi artista, c’è quell’attesa spasmodica, c’è quel brivido lungo la schiena, e c’è quella paura di ascoltare qualcosa che deluda le aspettative. Ma nel caso dei Verdena non c’è nulla da temere e c’è sempre dell’imprevedibile. Il trio Bergamasco non smette mai di sorprenderci, sia nel bene che nel male, ed ha infatti sfornato il sesto album, tirando un bel pugno in faccia a chi pensava che i tempi di Valvonauta e di Muori Delay, fossero ormai scomparsi per sempre.

Endkadenz Vol 1 è un disco maturo ed aggressivo. Un po’ esageri, è il pezzo scelto come primo singolo, scelta azzeccatissima per il raggiungibile sound pop. Testi criptici in pieno stile verdeniano e chitarre distorte e compresse ( Ho una fissa, Inno del perdersi ) si intrecciano a pezzi trascinanti già al primo ascolto come per Sci Desertico, per poi passare a brani quasi cantautorali come la dolcissima Nevischio, una delle migliori a mio avviso, insieme a Puzzle nella quale si riscontra una sperimentazione armonica che fonde insieme diversi stili, con l’irresistibile sonorità a tratti spagnoleggiante al minuto due circa, il tutto accompagnato dai falsetti e dalle distorsioni riprodotti dalla voce di Alberto Ferrari.

Raggiungono l’inimitabile loro, che piacciano o meno, sono quel marchio assolutamente personale che non ha riscontri né eguali. Virtuosismi e ricercatezza estrema e continua, ne fanno una delle migliori band italiane da collocare lì sù nell’Olimpo.

Dunque, tour primaverile già in corso dicevamo, ma…non finisce qui! Endkadenz Vol 1, come ci suggerisce il titolo, è solo il primo corposo assaggio di questo lavoro discografico. Si dovrà ancora attendere qualche mese per l’uscita di Endkadenz Vol 2 e con questa nuova pubblicazione, si avvierà come è giusto che sia, anche un loro Tuor estivo.

Se c’è qualcosa di prevedibile nei Verdena è che anche questo nuovo tour sarà un successone, e speriamo che questa volta verranno accontentati tutti coloro che non hanno fatto in tempo a prendere il biglietto! Possiamo sperare in un nuovo ritorno in Sicilia? Intanto ecco a voi le prime date, che saranno sulla loro pagina in continuo aggiornamento:

23 Aprile – Lugano Studio Foce SOLD OUT
24 Aprile – Livorno Cage SOLD OUT
25 Aprile – Genova Festival Supernova
27 Aprile – Trieste Teatro Miela

05 Giugno MARINA DI CAMEROTA, Meeting del Mare – nuova data!
06 Giugno SENIGALLIA, Mamamia – nuova data!
12 Giugno MILANO, ESTATHE’ MARKET SOUND
13 Giugno PADOVA, Sherwood – nuova data!
04 Luglio MONTEVARCHI (AR), Ne Pas Couvrir – nuova data!
14 Luglio ROMA, ROCK IN ROMA
15 Luglio FERRARA, FERRARA SOTTO LE STELLE
18 Luglio BAULADU (OR), Du’ Music Festival – nuova data!
23 Luglio BRESCIA, MusicalZOO 2015 – nuova data!
24 Luglio VASTO, SIREN FESTIVAL

Simona Bascetta

http://credit-n.ru/zaymyi-next.html