Erano le 20.51 di ieri quando, sulla pagina di Cesare Cremonini appariva questo messaggio:
Eccoci qua. Una canzone. Come si scrive una canzone? E perché la si scrive? Bene, oggi è il giorno giusto per dirlo. Perché ne sta per nascere una davvero speciale per me. Forse persino più speciale di Logico e de Il comico, che pur avevano e hanno un posto prediletto nel mio cuore. Ma Buon Viaggio (ShareTheLove) o più semplicemente #BuonViaggio è una canzone nata in modo ancora più spontaneo, forse. È uscita dall’ultimissima penna che ho voluto provare, con la voglia di lasciare al passato tutti, ma dico tutti, i noiosi. I giorni. Le parole. E le persone. È una canzone che parla di te, non di chi è al tuo fianco. E parla di amare, non di amore. Di vivere, e non di vita. Come diceva quella canzone? Il mio amore non sa giudicare, è troppo libera per farlo.

Semplicemente.
Grazie a tutti! Sarà l’antipasto di tante belle cose! Un bacio
Ce (che compie 35 anni e a 35 devi aver imparato abbastanza da sapere che è ancora tutto da scoprire).
Cesare ha scelto un modo davvero insolito di festeggiare il compleanno!
Vi aspettavate che dopo appena un anno dall’uscita di Logico, album della consacrazione per l’artista bolognese, Cremonini decidesse di ripartire con un nuovo progetto che vedrà la luce a fine maggio? Assolutamente no! Ed invece, sfidando le leggi dei numeri, ha deciso di intraprendere una nuova strada; precisamente quella di pubblicare un brano dai toni e dalle note estremamente positivi. Forse dovremmo essere già abituati alle grandi sorprese di Cesare, che da sempre se n’è infischiato delle logiche discografiche!
Quindi vi informo che, da oggi, giorno del suo 35° compleanno, potrete ascoltare in radio e sui maggiori canali di distribuzione il suo nuovo singolo “Buon Viaggio (Share The Love)”, brano trascinante, un mix tra suoni acustici ed elettronici, che vi farà saltare dalle sedie al primo ascolto. E’ un pezzo intimo, dedicato a noi, che riuscirebbe a far tornare il buonumore anche nella giornata più difficile. Un po’ a volerci dire che l’inverno è finito e che la primavera è lì pronta ad aspettarci per ripartire! E cosa ancora riserverà la primavera ai suoi fan è qualcosa che scopriremo tre un paio di mesi!
Si parla di viaggi, tema molto caro al nostro cantautore, non importa se reali o interiori, quello che importa è andare lontano, ripartire e lasciarsi alle spalle il passato!
“Le canzoni più difficili da scrivere – spiega Cesare – sono proprio quelle apparentemente più semplici, le più dirette, quelle che non si lamentano di nulla, non tengono il muso, ma propongono modelli di pensiero”.
Buon Viaggio è una canzone molto diversa dai brani di Logico, un’ulteriore trasformazione dell’artista, che si riporta a sonorità più delicate, senza dimenticare la voglia di innovare. Ciò che adesso bisogna capire è che tipo di viaggio intenda intraprendere Cesare, perchè questo progetto discografico, che dovrebbe essere pubblicato come vi dicevo a fine maggio, è completamente avvolto nel mistero.
Ci sarà un nuovo tour? Penso proprio di sì, ma credo che sarà qualcosa di diverso dall’elettronico Logico tour dello scorso inverno.
Non ci resta che aspettare pazientemente, godendoci questo nuovo regalo di un artista, che pur muovendosi da sempre nel mondo delle major, ha mantenuto un atteggiamento da indipendente, come solo un vero cantautore può fare!
Vi saluto con la frase simbolo della mia prossima ripartenza!
“E per quanta strada ancora c’è da fare, amerai il finale!”
Lo prenderò come un consiglio!
Ah dimenticavo…Buon Compleanno Cesare!
Egle Taccia

http://credit-n.ru/zaymyi-next.html