Parte da Acireale il nuovo tour di Emma Marrone! Emma 3.0 vede la luce in una Sicilia devastata da cicloni e trombe d’aria, che l’hanno messa in ginocchio negli ultimi giorni. Il concerto ha rischiato di saltare a causa dell’allerta meteo di questi giorni, ma, nonostante le difficoltà, i fan di Emma non si sono fatti attendere. Potevo perdere l’occasione di curiosare tra la folla, per capire cosa spinga migliaia di persone a fare centinaia di km per vedere la stella di Amici? Ovviamente no! Ecco cosa ho scoperto!
Una coppia veniva addirittura da Reggio Calabria per assistere al concerto. Lei ci ha raccontato di aver perso lo spettacolo di quest’estate a Taormina ed avere espresso la propria delusione al marito, il quale, per farsi perdonare, le ha regalato i biglietti della data di Acireale per il loro anniversario. “Quale pezzo ama in particolare di Emma?” “Tutti!” Mi sposto poco più avanti e trovo due madri con tre bambini di 13, 8 e 5 anni. La domanda sorge spontanea! “Siete qui per i bambini?” La risposta stupisce! Anche le madri fan di Emma da quando ha partecipato ad Amici.
Alle 19.30 si aprono i cancelli ed iniziano le corse per accaparrarsi il posto migliore! Come un flash mi torna alla mente l’ultima volta che sono stata in quel palazzetto. Era il 2000 ed ero andata a vedere i miei idoli, i Lunapop! Mi rivedo in quei ragazzini e un po’ mi si stringe il cuore…starò diventando vecchia?
Entro e la prima cosa che mi colpisce è il palco, immenso, quasi sproporzionato rispetto alle dimensioni del Palasport di Acireale. Il simbolo dell’uomo campeggia sul palco e un po’ stupisce: che Emma voglia sottolineare la sua anima mascolina? Al centro la scritta “Brown”, un po’ come a voler internazionalizzare il proprio cognome.
Il concerto parte un po’ in sordina, con Emma visibilmente emozionata (come lei dichiarerà poco dopo) e il pubblico che non risponde come dovrebbe. L’artista non demorde e, più o meno a metà concerto, la situazione si stravolge sulle note di “Cullami”. A fine pezzo un boato immenso esplode nel palazzetto e fa esplodere di lacrime anche l’artista. E’ stato lì che Emma ha cominciato a conquistare anche me. Poco dopo inizia “Arriverà” e tutti sono in delirio. Da lì fino alla fine il calore è tanto ed Emma comincia a divertirsi sul tappeto elastico posizionato proprio alla fine della passerella centrale del palco. Le voci dei giovani fanno risuonare i pezzi più noti, mentre lei divertita, saltella davanti a loro.
Molti gli uomini presenti, probabilmente attirati anche dagli ammiccamenti, a volte un po’ troppo spinti, dell’artista. Considerata la massiccia presenza di giovanissimi e bambini, mi sono sembrati un po’ eccessivi, ma si sa, Miley Cyrus ha fatto scuola e l’Italia deve adeguarsi. Il look è da maschiaccio, prima molto rock con pantaloni aderenti di pelle, top e camicia a scacchi allacciata sui fianchi. Dopo il cambio la vediamo in versione boxe con calzini a righe, sneakers, pantaloncini da boxe e maglia larga con cappuccio.
Il look e il tappeto elastico non tradiscono. Emma è ancora la ragazzina, che dopo aver passato l’inferno, arriva ad Amici pronta a sfidare il mondo, ma ancora con tanta voglia di divertirsi e far divertire, perchè come dichiara l’artista sulla sua pagina social e come ha ripetuto sul palco siciliano: “Il vento ci ha piegati … Ma non ha minimamente spezzato le nostre schiene …#forzasicilia cantiamo e balliamo… Ne usciremo sempre più forti … E migliori … #emmatrepuntozero!”
Eh si, alla fine Emma ha fatto divertire anche me, che non sono esattamente un’amante del genere…quindi Urbanweek la promuove a pieni voti e le augura un buon proseguimento del tour!
Egle Taccia
http://credit-n.ru/zaymyi-next.html