Ci siamo innamorati di lui come leader delle Vibrazioni; molte delle sue canzoni sono diventate colonna sonora della vita di tutti noi;  ha alle spalle una carriera incredibile, avendo vinto numerosi premi, realizzato collaborazioni con cinema e moda e fatto impazzire folle di fan ai suoi concerti!

Oggi ho l’onore di presentarvi uno dei miei idoli, Francesco Sarcina, che ci ha regalato questa intervista in cui racconta del suo ritorno al Festival di Sanremo.

Eccola per voi!

Cosa ti ha spinto ad avvicinarti alla musica?

Mio Padre era un musicista e mia madre non perdeva occasione per intonare splendide canzoni !!!

Qual è la tua maggiore fonte di ispirazione?

Il vissuto, il mio vissuto!!!

Tanti tuoi brani sono stati prestati al cinema. Quale collaborazione cinematografica hai apprezzato maggiormente?

“Distratta e cinica” (contenuta nel disco IO che uscirà il 20 febbraio) per “Miele” di Valeria Golino…e’ stato speciale, il suo primo film alla Regia, prodotto da Riccardo Scamarcio…insomma per me loro sono Famiglia…tanto che Riccardo sarà con me sul palco dell’Ariston nella serata Sanremo Club nella quale ci esibiremo con “Diavolo in me” di Zucchero.

Hai sempre curato molto il tuo look ed hai anche composto musiche per la moda. Quanto segui le tendenze?

 Ho sempre cercato di indossare abiti che rispecchiassero il mio modo di vivere, in base ai miei momenti…dopo di che succede di diventare amici di grandi stilisti…ed allora li si segue, la loro ispirazione diventa la tua, e a volte, il contrario.

Parliamo di Sanremo. Torni, ma senza la band. Come hanno accolto la scelta i tuoi amici delle Vibrazioni? Qualcuno di loro ti accompagnerà in questa avventura?

E’ una pausa…loro non mi accompagneranno fisicamente…sono 20 anni di amicizia, non si cancellano…so che tiferanno per me.

Come stai vivendo questo Sanremo? Quanto ti emoziona tornare su quel palco?

Sono emozionato, perchè consapevole che quel palco e’ super importante…aspetto il gong e salirò sul ring per giocarmela.

Raccontaci i tuoi brani: “Nel tuo sorriso” e “In questa città”. A quale dei due sei più legato?

“Nel tuo sorriso” e’ il MIO brano per eccellenza, parla di mio figlio (Tobia 7 anni)…e’ una testimonianza di Amore.
“In questa città” e’ una canzone dedicata a Milano, felicità e incubo, opportunità e limitazioni.

Quale delle Nuove Proposte del Festival ti incuriosisce di più?

Faccio il tifo per Graziani, sono di parte, è un amico ma anche un gran talento…e aspetto Rocco Hunt…il mio management me ne ha parlato un gran bene…e poi c’è Zibba, altro caro amico.

Cosa dobbiamo aspettarci da te una volta concluso il Festival?

Continuerò a promuovere il disco “IO” che uscirà il 21 febbraio ma che é già in preorder su iTunes ad un prezzo speciale…mi preparerò per un lungo tour…e poi chissà…magari Sanremo non sarà l’unico programma musicale/tv che mi vedrà protagonista.

Ragazzi che emozione! Lo vogliamo mandare un enorme IN BOCCA AL LUPO anche a lui???

Vi aspetto sul blog, miei cari Urbanini!

http://credit-n.ru/zaymyi-next.html