Recentemente si sono svolti gli Mtv Video Music Awards a New York e noi di Urbanweek non possiamo non farvi un resoconto completo della manifestazione.

Iniziamo dai vincitori: i 30 seconds to Mars si sono aggiudicati il premio per il Best Rock Video con “Up in the air“; il Best Video with social message è stato vinto da Macklemore and Ryan Lewis con “Same love“; non potevano essere che Pink con Nate Ruess i vincitori della Best Collaboration con il pezzo “Just give me a reason“; Austin Mahone è stato nominato Artist to watch presented by Taco Bell con “What about love“; non potevano mancare i One Direction con la loro “Best song ever” che per adesso si è aggiudicata il titolo di Best song of the summer; il premio come Best Pop Video è andato a Selena Gomez con “Come and get it“; il Best Female Video se l’è aggiudicato Taylor Swift con “I knew you were in Trouble” mentre il Best Male Video è andato a Bruno Mars per “Locked out of Heaven“; veniamo alla vostra tanto amata categoria del Best Hip-Hop video vinta da Macklemore and Ryan Lewis feat. Ray Dalton con “Can’t Hold us“; e per concludere il premio più importante e atteso dell’anno, il Video of the year, è stato vinto da Justin Timberlake con “Mirrors“!!!

Ma vediamo un po’ quali sono stati i gossips e i momenti più significativi di questa edizione. Per prima cosa ci sono state molte chiacchiere per un balletto molto hot ed esplicito tra Miley Cyrus e Robin Thicke;  Rihanna ha stupito tutti evitando il passaggio ufficiale dal red carpet e facendosi trovare in jeans e maglietta direttamente in platea; la performance di apertura è stata affidata a Lady Gaga, strepitosa come sempre, ma davvero d’eccezione è stata quella di chiusura con una Kety Perry ruggente in diretta da sotto il ponte di Brooklyn dove  si è esibita con un top tigrato e pantaloncini da boxeur su un vero ring da pugile, con tanto di leoni d’oro a fianco; come se non bastasse vi è stata anche la reunion di Justin Timberlake e degli NSYNC…cosa volete di più?

http://credit-n.ru/zaymyi-next.html